Zamboni Adamo al Cusna (Rifugio) (privato)

Zamboni Adamo al Cusna (Rifugio)

Zamboni Adamo al Cusna (Rifugio)

Il 12 Giugno 1955 a Febbio di Villaminozzo, alle pendici del Monte Cusna, veniva inaugurato il rifugio Zamboni alla presenza del presidente generale del CAI e delle maggiori autorità locali.
La realizzazione fu possibile grazie alla generosità del socio Adamo Zamboni, proprietario dell’immobile, il quale ne concesse l’uso a titolo gratuito all’allora sezione CAI dell’Enza.
Negli anni successivi la costruzione veniva ingrandita e dotata di ogni comodità nonché di un’ampia sala da pranzo, un bar e ben 25 posti letto.
Il rifugio era diventato nel tempo punto di riferimento per vari raduni intersezionali, sempre frequentatissimo in ogni stagione rimanendo sempre aperto e funzionante; punto di partenza per le escursioni alle più alte vette dell’appennino Reggiano.


One response

  1. clara b. ha detto:

    Grazie per le foto e le informazioni dalla Peschiera. Sarebbe bello potessi condividere questo post sulla nostra pagina FB.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato