Europa (Rifugio), già Rifugio Venna, già Landshuterhütte

Europa (Rifugio), già Rifugio Venna, già Landshuterhütte

Europa (Rifugio), già Rifugio Venna, già Landshuterhütte

Il rifugio venne costruito nel 1899 dalla sezione dell’Alpenverein di Landshut città della bassa Baviera. Tre anni dopo, in considerazione del notevole afflusso di alpinisti, venne ampliato. Scoppiata la prima Guerra Mondiale il rifugio venne abbandonato. Al termine della Grande Guerra il caso volle che con il trattato di St. Germain il rifugio venne diviso in due dal passaggio della linea di confine, e così due terzi del manufatto si vennero a trovare in territorio italiano e l’altro terzo in territorio austriaco. I dirigenti dell’Alpenverein di Lanshut si incontrarono con quelli del CAI di Vipiteno e nel 1984 convennero nel collaborare per il restauro del rifugio in uno spirito di collaborazione e grande amore per la montagna, intriso da solidi sentimenti europei, e così il rifugio fu ricostruito e solennemente inaugurato nel settembre del 1989 e rinominato “Europa”.
La movimentata storia del rifugio ebbe trovato un lieto fine e così oggi il grande rifugio, con oltre 90 posti letto viene condotto sapientemente dalla famiglia Holzer.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato