Rey Guido in Val Sea (Rifugio)(abbandonato)

  • Regione: Piemonte
  • Località: Groscavallo (Torino)
  • Sezione: U.G.E.T.
  • Anno di costruzione: 1927
Rey Guido in Val Sea  (Rifugio)

Rey Guido in Val Sea (Rifugio)

Nell’assemblea straordinaria del 13 maggio 1926, la direzione UGET presentava la proposta di un nuovo rifugio; iniziava subito la campagna per la raccolta di fondi necessari alla costruzione.
Nel maggio 1927 si decide l’ubicazione di quello che sarà poi il secondo rifugio UGET posto nella parte alta del vallone di Sea.
Il rifugio ampio e solido costruito per la maggior parte con legno e zinco si inaugura il 18 settembre 1927 coll’intervento di molte Autorità Civili e Militari, nonché di un imponente numero di soci e di valligiani. Al termine della cerimonia religiosa  sulla facciata del rifugio venne scoperta una lapide tra gli applausi del presenti: “a Guido Rey maestro e poeta dell’alpinismo italiano”.
Fatale fu l’inverno del 1936, il rifugio Guido Rey fu travolto da una valanga e schiantato in un salto di circa trecento metri, dall’alto pianoro del Piatoù alle sottostanti baite di Sea. Fu chiesto ad un perito di indagare sulle ragioni del disastro. Sciolta la neve, furono trovati carbonizzati i pali infissi nel terreno. Di qui il sospetto che, prima della valanga, vi fosse stato un incendio; testimoni oculari ricordano però che i rottami trovati più a valle non recavano tracce di fuoco, in un successivo scritto si parlò di “mistero”.
Soltanto ventidue anni dopo, sotto l’impulso del nuovo Presidente Generale Giuseppe Ratti verrà costruito nello stesso vallone, alle falde del ghiacciaio di Sea, un solido bivacco alpino, della capacità di sei posti letto, rimediando almeno in parte, all’abbandono in cui venne lasciato per tanti anni lo stupendo scenario che chiude la Val Sea.
Al nome di Guido Rey l’UGET dedicherà un altro rifugio che sorgerà nell’alta Valle di Susa, nella zona di S. Giusto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato