Toesca Gioacchino (Rifugio) già Rifugio della Balmetta

Toesca Gioacchino (Rifugio) già Rifugio della Balmetta

Toesca Gioacchino (Rifugio) già Rifugio della Balmetta

Nel 1921 sotto la guida del suo presidente Carlo Toesca, la UET acquistò il terreno dal comune di Bussoleno necessario alla costruzione di un rifugio. I lavori di costruzione iniziarono subito lo stesso anno e ne durarono per circa due. Terminata la costruzione alla fine del mese d’agosto, fu inaugurato ufficialmente il 16 settembre del 1923.
Durante la guerra subì gravi danni nell’autunno del 1944, come del resto quasi tutti i rifugi della zona ebbero violenza, ma ben più grave fu il disastro provocato da una valanga nel tardo inverno del 1946. Fu in quell’occasione che il rifugio venne ampliato, costruendo la cucina al di fuori della sala, così come si vede ancora oggi. I lavori procedettero alacremente durante tutta l’estate del 1946, ed il 22 settembre dello stesso anno, con la benedizione del salesiano Don Zuretti e presenti numerosi soci, il rifugio, sia pure in maniera provvisoria, fu restituito ai soci per il loro uso. Nel 1992 in occasione del centenario della UET venne varato un progetto per il restauro del rifugio che richiedeva anche la possibilità d’ampliamento dei locali e con una spesa non indifferente, certamente insostenibile dalla sola sezione. Nel 1995 una legge regionale prevede la possibilità di attuare l’opera con i contributi dati dalla CEE, tramite la regione Piemonte, e il CAI Torino. Si giunge così al 25 ottobre 1998 giorno fissato per l’inaugurazione. Il rifugio Pier Gioacchino Toesca venne riconsegnato ai suoi frequentatori. Rifatto in parte nella sua veste, presenta oggi una bella costruzione dotata di tutti quei confort.


2 Risposte

  1. Matteo cataldi ha detto:

    buongiorno, sto creando un video di un’escursione al rifugio Toesca per il mio canale youtube “tex was here” e avrei bisogno di una foto storica del rifugio stesso. Potreste inviarmene una?
    cordiali saluti, Matteo Cataldi

    1. Alberto Zanellato ha detto:

      invii la richiesta tramite mail [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato