Tazzetti Ernesto (Rifugio) già Rifugio Founs d’Rumour

Tazzetti Ernesto (Rifugio) già Rifugio Founs d’Rumour

Tazzetti Ernesto (Rifugio) già Rifugio Founs d’Rumour

Il CAI di Torino, intorno al 1910, incaricò la guida alpina di Usseglio Pietro Re Fiorentin di sovrintendere, insieme al presidente Luigi Cibrario, alla costruzione di un rifugio alpino alla base del Rocciamelone nei pressi del ghiacciaio Founs d’Rumour. Il rifugio venne inaugurato il 13 luglio 1912 con il nome di Founs d’Rumour.
Il fabbricato originario era stato costruito in legname ed era composto da un unico piano di 6 metri per 3 con un sottotetto che funzionava da dormitorio. Nel piano terra erano presenti solamente due locali: quello più grande che fungeva sia da sala da pranzo che da dormitorio, il locale più piccolo invece serviva al custode come cucina e dormitorio personale. A causa dei forti venti che costantemente spirano sulla zona si resero necessari due interventi strutturali: l’ancoraggio alla roccia tramite tiranti e il rivestimento in lamiera metallica di tutte le pareti.
Nel 1933 il rifugio cambia nome e viene dedicato al medico ed alpinista Ernesto Tazzetti, morto tragicamente nel 1927 a causa di un incidente sulla parete nord della Torre d’Ovarda, montagna situata anch’essa nelle Valli di Lanzo. Grazie alle cospique offerte della famiglia Tazzetti il rifugio fu ampliato con l’aggiunta di un nuovo locale sul lato nord.
Nel 1980 il rifugio passò in gestione alla sottosezione del CAI di Chieri. Nel 1982, su spinta dell’allora presidente della Ernesto Bigliardi, venne accorpato un prefabbricato in muratura con funzione di nuovo dormitorio che poteva accogliere ulteriori 30 persone. Negli ultimi anni la sezione ha portato ulteriori migliorie come il completo rifacimento del tetto e delle pareti esterne, una nuova sala da pranzo e i pannelli fotovoltaici per l’impianto di illuminazione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato