Riella Angelo (Rifugio) già Capanna Alessandro Volta, già Rifugio Palanzone

Riella Angelo (Rifugio) già Capanna Alessandro Volta, già Rifugio Palanzone

Riella Angelo (Rifugio) già Capanna Alessandro Volta, già Rifugio Palanzone

Al CPB (Club Pizzo Badile) è legata gran parte della storia del rifugio Palanzone. La sua posizione, al centro del triangolo lariano, svolse fin dall’inizio funzione di appoggio a tutti quegli appassionati che in ogni stagione percorrevano la zona.
Fu costruito ad opera e per conto del rag. Pietro Giussani, che aveva acquistato, nel 1907, il terreno.
Al tempo era nominato “Rifugio Popolare al Monte Palanzone”. L’inaugurazione avvenne il 6 settembre 1908 alla presenza di numerosi comaschi e della rappresentanza ufficiale della sezione CAI di Como che aveva dato anche un contributo per la sua costruzione.
Nel 1922 il rag. Giussani donò il rifugio al CPB (fondato nel 1913). La Capanna fu amministrata dal CPB fino al 1932, successivamente venne ceduta al CAI di Como.
Nel 1938 la CPB nel celebrare il suo 25° anno di vita decise di sciogliersi ed entrare a far parte dei CAI, trasferendo tutti i beni mobili e immobili alla sezione CAI di Como, che divenne così la nuova proprietaria della capanna Palanzone.
Nel 1942 venne creato il collegamento idrico al rifugio, grazie anche al contributo dello Stato Maggiore dell’Areonautica che in quegli anni vi installò una stazione metereologica.
Negli anni successivi altri lavori di sistemazione vennero eseguiti anche se di carattere provvisorio date la scarsa disponibilità di bilancio. Questo fino al 1972 quando una somma cospicua venne donata dai familiari del socio Angelo Riello caduto il Valle Spluga.
Si procedette così ad una radicale modifica della capanna, con sistemazione della cucina, sala da pranzo e ingresso. Al termine dei lavori, il rinnovato rifugio venne intitolato ad Angelo Riello.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato