Pizzini – Frattola (Rifugio) già Rifugio Cedec

Pizzini – Frattola (Rifugio) già Rifugio Cedec

Pizzini – Frattola (Rifugio) già Rifugio Cedec

Il primo rifugio, eretto alla testa della Val Cedec, fu edificato dalla sezione CAI di Milano ed inaugurato il 2 agosto del 1888. Distrutto durante la Grande Guerra fu riattato nel 1924 e dedicato alla memoria di Luigi Pizzini, noto alpinista milanese. Negli anni successivi fu ammodernato più volte, nel 1963 fu ingrandito e ristrutturato grazie al lascito della Signora Mary Frattola, assumendo la nuova denominazione di “Pizzini Frattola” in memoria del generale degli Alpini Carlo Frattola e del figlio Augusto, perito sulla Cima Grande di Lavaredo.
La gestione del rifugio, dal 1958, viene affidata alla famiglia Compagnoni, fino al 1970 al nonno Filippo guida alpina e maestro di sci, classe 1910, poi al papà Luigi, giuda alpina maestro di sci e mamma Lucia, ora ai figli Claudio e Mauro maestri di sci.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato