Pellarini Luigi (Rifugio)

Pellarini Luigi (Rifugio)

Pellarini Luigi (Rifugio)

La prima versione del rifugio, posta sotto il versante nord-est del Jôf Fuart, era un piccolo ricovero in legno. Inaugurato il 19 ottobre 1924, venne dedicato alla memoria di Luigi Pellarini, giovane socio della Società Alpina delle Giulie, volontario alpino, caduto durante la prima Guerra Mondiale sul Monte Chiesa (altopiano di Asiago).
Accolto con entusiasmo dai rocciatori del tempo, venne ampliato pochi anni dopo, nel 1930, con l’aggiunta di un avancorpo e l’elevazione del tetto.
Un nuovo grande ampliamento venne effettuato negli anni ’60.
Il terremoto del 1976 ne causò gravi danni che costrinse la Sezione a sospenderne l’attività. Nel 1988 ne venne approvata la sua completa ricostruzione.
Il 22 settembre 1996 venne inaugurato il nuovo rifugio Pellarini, il piccolo ricovero di legno del 1924 ne rimane solo il ricordo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato