Oltradige Roen (Rifugio) già Ueberetscherhütte

Oltradige Roen (Rifugio) già Ueberetscherhütte

Oltradige Roen (Rifugio) già Ueberetscherhütte

La sezione DuÖAV di Überetsch riteneva che, per rendere attrattiva una traversata della catena della Mendola, sarebbe stato opportuno costruire un rifugio sulle pendici del monte Roen.
I lavori di costruzione, unitamente a quelli della realizzazione della ferrata alla cima del Roen, iniziarono nel 1911 e due anni più tardi, il 27 luglio del 1913 il rifugio venne inaugurato.
Lo scoppio della Grande Guerra rimescolò però le carte. Al termine della guerra, il territorio altoatesino passò allo Stato Italiano, il quale inizialmente lasciò la proprietà del rifugio alla nuova nata sezione Überetsch dell’Alpenverein sudtirolese, la quale si prese in carico la ristrutturazione del rifugio dai danni subiti durante il periodo bellico.
L’avvento del fascismo segnò una nuova tappa nella storia del rifugio Oltradige quando nel 1924 passò alla sede centrale del CAI.
Dal 1957 il rifugio appartiene alla Sezione di Bolzano.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato