Cibrario Luigi al Pera Ciaval (Rifugio) già Rifugio di Peraciaval

Cibrario Luigi al Pera Ciaval (Rifugio) già Rifugio di Peraciaval

Cibrario Luigi al Pera Ciaval (Rifugio) già Rifugio di Peraciaval

Situato nella conca di Peraciaval (Valli di lanzo), il Rifugio Cibrario fu costruito nel 1891 per iniziativa del conte avv. Luigi Cibrario, alpinista ed allora presidente della sezione del CAI di Torino cui tutt’ora è dedicato il rifugio. Il curioso nome del Peraciaval deriva dalla perifrasi piemontese “pera a caval”, ovvero pietra a cavallo: è il masso erratico, noto anche con la denominazione di Roc d’la Veja, che si trova appunto a cavallo tra la conca del Pian dei Sabiunin (il pianoro detritico sul quale sorge il rifugio) e il versante ripido che scende a valle.
Nel tempo il rifugio ricevette numerose ristrutturazioni e ampliamenti. Dal 1966 è affidato al CAI di Leini, che lo gestisce in forma totalmente volontaria.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato