Carè Alto – Ongari Dante (Rifugio)

Carè Alto – Ongari Dante (Rifugio)

Carè Alto – Ongari Dante (Rifugio)

Il rifugio, di proprietà della SAT, fu inaugurato nella sua forma attuale nel 1988, dopo la completa ristrutturazione dell’edificio originale, costruito nel 1912 da volontari rendenesi riuniti nella Società Alpinisti rifugio Carè Alto (“SARCA”).
Nel luogo ove sorge il rifugio si trovava, durante la prima guerra mondiale, un’importante base logistica austroungarica costituita da una trentina di costruzioni, tra cui una centrale elettrica e una telefonica, e una chiesetta in legno costruita dai prigionieri russi, ancora visibile.
Lungo la cresta del Carè Alto a monte del rifugio si trova un cannone austriaco Skoda della prima guerra mondiale, restaurato nella sua postazione originale.
Il rifugio è dedicato all’ingegner Dante Ongari, frequentatore e studioso di queste montagne, della loro storia e della loro cultura, autore di numerosi libri e saggi. Dante Ongari è stato presidente della SAT.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato