Margaroli Eugenio (Rifugio)

Margaroli Eugenio (Rifugio)

Margaroli Eugenio (Rifugio)

Il rifugio si trova in bella posizione su un dosso erboso tra l’Alpe Vannino e la diga del lago omonimo, tributaria della Val Formazza.
I lavori di costruzione ex novo iniziarono nel 1977, e grazie al contributo di molti soci volontari della sezione S.E.O. del CAI di Domodossola, in tre anni di lavoro e notevoli sacrifici, riuscirono a completare l’opera.
Il rifugio venne inaugurato il 7 settembre 1980 e dedicato alla memoria della guida ossolana Eugenio Margaroli, deceduto a causa di un incidente sul lavoro in Peru.
La struttura tutta in muratura è stata costruita su due piani più un sottotetto. Al pian terreno si trova la sala da pranzo, mentre al piano superiore si trovano i posti letto, ripartiti tra stanze con letti a castello e cameroni per un totale di 46 posti letto.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato