Cederna – Maffina (Rifugio)

Cederna – Maffina (Rifugio)

Cederna – Maffina (Rifugio)

Il rifugio posto sui pendii settentrionali dell’alta Valle Forame, fu edificato su un terreno ceduto dal municipio di Chiuso nel 1903. E’ formato da due corpi attigui, uno sempre aperto e l’altro, composto di due piani con superficie più ampia, è sempre chiuso a chiave; poteva ospitare fino a 25 persone. Il tetto a doppio spiovente era ricoperto di lastroni di pietra, ora dopo la ristrutturazione è in lamiera zincata.
Le spese per la costruzione furono sostenute per la gran parte dal cav. Antonio Cederna, presidente della sezione Valtellinese del CAI a cui venne dedicato il rifugio nella giornata dell’inaugurazione il 31 luglio del 1904 (il nome di Maffina fu accostato successivamente).


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato