Pischiutti Elio al Quarnan (Rifugio) già Rifugio Quarnan

Pischiutti  Elio al Quarnan (Rifugio) già Rifugio Quarnan

Pischiutti Elio al Quarnan (Rifugio) già Rifugio Quarnan

I rifugio Cuarnan (o Quarnan) sorge in prossimità dalla cima omonima, in una splendida posizione panoramica rivolta verso la pianura friulana.
L’idea di erigere un rifugio in zona risale al 1930, fu proposta dal Console Generale Alberto Liuzzi che sosteneva la necessità di avere una base fissa per il controllo delle gare nazionali di corsa in montagna. Il progetto però naufragò al sopraggiungere del conflitto mondiale.
Al termine della seconda Guerra Mondiale, nel 1946, riprese avvio il progetto e su disegno del prof. Ercole Casolo la costruzione del piccolo edificio venne portata a termine l’anno successivo ad opera dei soci della sezione CAI di Gemona che con spirito di solidarietà trasportarono a spalla tutti i materiali necessari alla realizzazione dell’opera.
Il 14 settembre del 1947 con una grande partecipazione di appassionati della montagna e dei Soci della Sezione venne inaugurato il “Rifugio Quarnan”.
Fin dall’inizio venne molto frequentato dagli scialpinisti oltre che come luogo di riparo o ristoro per gli escursionisti.
Nel 1998 venne il cambio di proprietà dal Comune di Gemona al sezione CAI di Genona.
Nel tempo vennero eseguititi continui lavori di ordinaria e straordinaria manutenzione fino a quando si rese necessario il rifacimento il tetto a causa di continue infiltrazione d’acqua; l’opera realizzata interamente in legno cambiò l’estetica del rifugio allo stato attuale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright 2021 - Web Design Gionata Legrottaglie - Curatore web Alberto Zanellato