Cà d’Asti (Rifugio) (privato)

Cà d’Asti (Rifugio)

Cà d’Asti (Rifugio)

Il rifugio secondo la tradizione è stato costruito sul luogo dove Bonifacio Rotario d’Asti, che per primo aveva salito la vetta del Rocciamelone nel 1358, vi aveva costruito un ricovero. Dal 1798 sul luogo è presente una cappella. Nel 1974 il rifugio è stato ristrutturato dalla parrocchia San Giusto di Susa che ne è la proprietaria.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.