Wolf Glanvellhütte (Rifugio) (distrutto)

  • Regione: Veneto
  • Località: Cortina d'Ampezzo (Belluno)
  • Sezione: DuÖAV di Dresda
  • Anno di costruzione: 1907
Wolf Glanvellhütte (Rifugio)

Wolf Glanvellhütte (Rifugio)

Il rifugio von Glanvell fu costruito negli anni 1905-07 da Luigi Gillarduzzi “Igi Minighèl” per conto della DuÖAV di Dresda che intendeva così onorare la memoria del grande alpinista austriaco, pioniere ed esploratore del Gruppo di Fanis, da poco caduto nella zona del Gran Pilastro. La struttura in legno prefabbricata poggiava su un basamento in muratura. Venne distrutto nel 1915 dall’artiglieria italiana, supponendo ospitasse soldati nemici, venne bombardato per diversi giorni senza risultato perchè i proiettili trapassavano il fabbricato senza esplodere non trovando il contraccolpo. Alla fine, impiegando delle granate incendiarie, riuscirono a distruggerlo. Oggi del vecchio rifugio restano soltanto alcune rovine, situate poco più a sud dell’attuale Cason de Travenanzes.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.