Auronzo (Rifugio)già Rifugio Longeres, già Rifugio Principe Umberto

Auronzo (Rifugio)già Rifugio Longeres, già Rifugio Principe Umberto

Auronzo (Rifugio)già Rifugio Longeres, già Rifugio Principe Umberto

A cavallo tra i due secoli otto-novecento la DuÖAV fece erigere alcuni rifugi (Zsigmondy, Tre Cime, Sorapìs, Nuvolau) nei pressi dell’allora confine italo-austriaco. Con senso patriottico la sezione Cadorina del CAI e l’aiuto del Comune di Auronzo di Cadore nel 1912, su progetto dell’ing. Giuseppe Palatini, iniziò la costruzione del rifugio Longeres. Nel maggio del 1915 allo scoppio della Grande Guerra il rifugio venne bombardato e rovinato. Al termine della guerra ripresero i lavori di costruzione del rifugio ed il 2 agosto del 1925 venne inaugurato con il nome “Principe Umberto” in omaggio all’allora principe ereditario.
Nel 1955 veniva distrutto da un incendio ma grazie all’allora presidente della sezione del CAI di Auronzo, Silvio Monti, il rifugio fu nuovamente restaurato e ampliato e nuovamente inaugurato il 16 luglio del 1957, ribattezzato come rifugio Auronzo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.