Dosso Larici (Rifugio) (privato)

Dosso Larici (Rifugio)

Dosso Larici (Rifugio)

La storia del rifugio Dosso Larici è legata alla realizzazione della funivia che da Fai arrivava ai 1900 mt del rifugio; opere realizzate entrambi nel 1929 dal comune di Fai ed inaugurate nel 1930; inizialmente il rifugio fu dato in gestione alla sezione SAT di Trento.
All’epoca la funivia era tra le più alte d’Europa, poteva trasportare 27 persone in un’ora ed era dotata di 2 cabine.
Nel 1958 la funivia venne chiusa per una ristrutturazione e riaperta nel 1962 potenziando il servizio con 4 cabine che potevano trasportare fino ad 80 persone all’ora.
Nel 1974 il Comune si vide costretto a sospendere il servizio a causa di un fulmine che colpì i cavi. Di conseguanza anche il rifugio ne subì le conseguenze e venne chiuso; fu riaperto solo nel 1981 prima come bar e successivamente anche come ristorante.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.