Trombetta Benedetto – le Cisterne (Rifugio)

Trombetta Benedetto – le Cisterne (Rifugio)

Trombetta Benedetto – le Cisterne (Rifugio)

Il rifugio Trombetta conosciuto anche come “le Cisterne” sorge ai piedi del versante meridionale del monte Serra Comune nel cuore dei Monti Ernici sorani, posto in una conca boschiva così chiamata delle “Cisterne” da cui prende il secondo nome.
Il primo rifugio costituito da due sole stanze 4×4 mt venne costruito nel 1928 su delibera del comune di Sora, l’anno successivo la fondazione della sezione CAI di Sora che ne fu sostenitrice.
Nella determina comunale del 1928 per l’edificazione del manufatto si legge che l’intitolazione del rifugio veniva data al cittadino sorano Benedetto Trombetta, sergente maggiore degli Alpini, deceduto in combattimento nel 1916 a Montechiene nel corso della prima Guerra Mondiale.
L’utilizzo della capanna mutò nel corso degli anni: da presidio forestale a ricovero per i pastori, allora numerosi, che stazionavano frequentemente nella zona data la presenza di una grossa cisterna d’acqua che utilizzavano per abbeverare gli animali.
Nel 1994 il rifugio venne completamente ristrutturato e reso più confortevole ed accogliente. Per l’accesso è necessario rivolgersi alla Sezione.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.