Trento


Agostini Silvio in Val d’Ambiez (Rifugio)

Costruito nel 1937, è stato ampliato nel 1975. Il rifugio è dedicato alla memoria di Silvio Agostini, guida alpina, caduto nel 1936 dal Campanile dei Brentei. Nel 1976 è stato ceduto alla S.A.T., attualmente proprietaria. […]

Albergo Lavazè

La storia dell’Albergo Lavazè si intreccia all’attività irredentista della SAT (Società degli Alpinisti Tridentini). La Val di Fassa era tradizionalmente legata al Sudtirolo, anche il clero anticamente faceva capo al vescovo di Bressanone e non […]

Altissimo – Chiesa Damiano (Rifugio)

Il rifugio si trova a 2.060 metri sulla cima del monte Altissimo di Nago in Trentino, fu inaugurato il 6 giugno 1892. Nel 1919 al termine del prima guerra mondiale venne dedicato al martire Damiano […]

Antermoia (Rifugio)

Il primo edificio risale al 1911, negli anni ottanta venne completamente ristrutturato con l’aggiunta di ulteriore cubatura volutamente diversa dall’architettura iniziale per poter distinguere le due fasi di costruzione.  

Battisti Cesare alla Paganella (Rifugio)

Il rifugio venne costruito fra il 1906 e il 1908, uno dei più bei rifugi alpini dedicato al patriota, giornalista, geografo, politico socialista e irredentista italiano Cesare Battista. Il rifugio è stato venduto alla RAI […]

Bèdole (Rifugio) già Rifugio Bolognini in Bèdole

Il rifugio Bedole costruito all’inizio della Val Genova dal nonno degli attuali proprietari ed a lui dedicato, Adamello Collini, celebre guida alpina e medaglia d’oro al valor civile, figlio e nipote dei primi salitori dell’Adamello […]

Bindesi – Pino Prati (Rifugio)

Il rifugio Bindesi costruito nel 1962 per merito del gruppo SAT Grotta di Villazzano è stato dedicato a Pino Prati, alpinista trentino, autore della prima guida del Gruppo del Brenta, perito con nel 1927 durante […]

Boè (Rifugio) già Bambergerhütte

Il rifugio Boè venne eretto dalla sezione D.Ö.A.V. (club alpino austriaco) di Bamberga nel 1898. Per questo motivo inizialmente il rifugio prese il nome di Bambergerhütte. Distrutto durante la prima guerra mondiale, nel 1921 passò […]