Benevolo Gian Federico a Lavassey (Rifugio) (privato)

Benevolo Gian Federico a Lavassey (Rifugio)

Benevolo Gian Federico a Lavassey (Rifugio)

Il rifugio realizzato dal CAI di Torino fu inaugurato nel 1930 e dedicato a Gian Federico Benevolo, alpinista scomparso nel 1927 sul Colle di Bionassay nel gruppo del Monte Bianco. La prima costruzione, essenziale nel concetto di rifugio, era dotata di camere piccole e spazi comuni limitati, usuali in quegli anni dove la condivisione dei locali da parte degli ospiti era una normalità, il rifugio in quota era visto come punto d’appoggio e non di vacanza stanziale. Durante gli ultimi anni della seconda Guerra Mondiale fu seriamente danneggiato dalle truppe nazifasciste.
Nel 2012 il rifugio cambia di proprietà, nel 2013 iniziano i lavori di ristrutturazione e ammodernamento dei locali per renderlo più confortevole ed al passo con i tempi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.