Capanna Marinelli Damiano al Monte Rosa (Rifugio)

Capanna Marinelli Damiano al Monte Rosa (Rifugio)

Capanna Marinelli Damiano al Monte Rosa (Rifugio)

La capanna, ancora funzionante come bivacco, è stata costruita in luogo sicuro a 3100 m. su uno sperone di roccia chiamato Crestone Marinelli sul versante orientale del Monte Rosa, in ricordo dello sventurato alpinista Damiano Marinelli, perito nel 1881, travolto da una valanga durante la salita del canalone omonimo. L’edificio costruito in pietra e rivestito di legno all’interno, misurava 4×6 m. formato da un unico locale, poteva ospitare fino a 16 persone; venne inaugurato nell’agosto del 1886.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.