Città di Lissone (Rifugio)

Città di Lissone (Rifugio)

Città di Lissone (Rifugio)

Il rifugio Città di Lissone, situato in Val Adamè ai piedi dell’Adamello, nasce dalla ristrutturazione di un’ex fabbricato dell’Enel.
Durante la Grande Guerra ospitò il comando di un reparto di truppe alpine a cui si deve la costruzione del sentiero d’accesso “le scale d’Adamé”
Fu acquistato nei primi anni ’70 dalla sezione CAI di Lissone, da cui prese il nome, che lo riattò a rifugio alpino.
Nel 1986 subì un incendio che lo distrusse completamente.  Venne ricostruito ed ampliato e nuovamente inaugurato l’8 settembre 1991.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.