Longo Biagio (Rifugio)

Longo Biagio (Rifugio)

Longo Biagio (Rifugio)

Il rifugio Longo posto in posizione centrale nel Parco del Pollino è nato dal riadattamento di una scuola elementare montana abbandonata, edificata sulla piana di Campotenese a poco più di mille metri di quota.
L’amministrazione comunale di Mormanno, proprietaria dell’immobile, concesse alla neonata sezione CAI di Castrovillari l’opportunità di riutilizzarlo come rifugio alpino, e grazie anche al Progetto Calabria Parchi del Club Alpino Italiano in collaborazione con il Ministero e molto volontariato, venne realizzato il primo rifugio nel Pollino.
Il rifugio venne inaugurato il 2 dicembre del 2005 e dedicato alla memoria del botanico Biagio Longo (determinò scientificamente il pino Loricato, simbolo del Parco Nazionale).
La posizione geografica è il punto di forza del rifugio che è posto in una posizione strategica, in breve tempo è possibile raggiungere i punti di partenza degli itinerari escursionistici più belli del Pollino e del Dolcedorme.
Nella stagione invernale è base ideale di partenza per percorsi di sci fondo e ciaspolate sulla neve; può ospitare fino a 24 persone.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.