Grandinetti Leone (Rifugio)

Grandinetti Leone (Rifugio)

Grandinetti Leone (Rifugio)

Il rifugio Grandinetti, posto alle pendici del monte Gariglione, nel cuore del Parco Nazionale della Sila Piccola, nasce dal riadattamento di due vecchie strutture in pietra locale, edificate nel 1929.
Si presume che venissero utilizzate come sede della Milizia Forestale ed alloggio per i pastori oppure come caseificio, dato dal fatto che la zona è conosciuta con il toponimo di “Latteria”.
IL rifugio è stato inaugurato il 16 giugno del 2007 dal CAI di Catanzaro e dedicato alla memoria dell’ing. Leone Grandinetti, socio fondatore e figura emblematica della Sezione, lo si ricorda come persona molto attiva e presente in tutte le attività del sodalizio, morto l’1 novembre del 1994 scalando il Dolcedorme.
Il rifugio è composto da due parti: la prima come soggiorno, formata da un atrio, un locale per la zona pranzo, una cucina con focolare ad angolo, un wc, un lavabo ed una stanza per il gestore, con una superficie totale di mq.103 ed una seconda parte dedicata a dormitorio, costituita da due stanzoni con i servizi igienici e docce per una capacità di 16 posti letto ed una superficie di mq.90.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.