Toscana


Aronte (Rifugio)

Il rifugio eretto nel 1902 dalla sezione ligure del CAI fu il primo costruito sulle Apuane. È stato costruito nel territotio di Massa su terreno concesso gratuitamente dal Comune a breve distanza dal Passo della […]

Cà di Torri (Rifugio)

Il rifugio Cà di Torri posto in località omonima nel comune di Sambuca Pistoiese è nato nel 1988 per iniziativa della sottosezione Cariprato del CAI di Prato. L’immobile, che originariamente era adibito a vivaio dal […]

Carrara (Rifugio)

Il rifugio Carrara sorge al limite di un bosco in prossimità dei prati di Campocecina a 1320 mt nelle Alpi Apuane. Venne inaugurato nel 1957 dalla sezione CAI di Carrara e svolge servizio di alberghetto […]

Casa Rosa (Rifugio)

La Villa di Palure, meglio conosciuta come Casa Rosa si trova poco distante dal Passo degli Acandoli, che mette in comunicazione la valle pistoiese dell’Agna con quella pratese del Bisenzio. La villa era un bell’edificio […]

Casentini Gigi (Rifugio)

Nel 1990 la sezione CAI di Lucca acquistò dall’Enel un rudere sito in località Mercatello, poco al di sotto dello spartiacque appenninico tra Toscana ed Emilia, ad una quota di 1460 m, nel Comune di […]

Casetta dei Pulledrari (Rifugio)

La Casetta dei Pulledrari nella Foresta del Teso, non lontano del passo del Rombiciano, dopo un lungo contenzioso con la Provincia di Pistoia è ora di proprietà dell’Unione dei Comuni del pistoiese. Costruita nel dopoguerra […]

Conti Nello (Rifugio)

Il rifugio Conti sorge alle pendici di un contrafforte del Monte Focoletta, tra Monte Tambura e Monte Alto di Sella sulle Alpi Apuane. E’ posto su di una cengia circondata dai caratteristici “Campaniletti”; la struttura […]

Dante Alighieri al Falterona (Rifugio)

Il terreno poco sotto la vetta del Monte Falterone, su cui fu costruito il rifugio Dante Alighieri, era stato gentilmente donato, alla sezione CAI di Firenze, dal cav. Vincenzo Bordigoni di Sarzana che ne era […]

Del Freo Giuseppe (Rifugio) già Rifugio Pietrapana

L’idea di costruire un rifugio sulla Foce di Mosceta alle pendici del monte Corchia veniva caldeggiata già nel 1937 dall’allora presidente della sezione CAI di Viareggio, Cesare Gaddi. Il progetto prende vita soltanto nel 1948 […]